La nostra storia

L’Associazione Abbonamento Musei (già Torino Città Capitale Europea) è stata costituita nel 1995 per volontà degli Assessorati alla Cultura di Città di Torino, Regione Piemonte e Provincia di Torino con lo scopo di gestire e promuovere eventi cittadini legati alla promozione culturale. Dal 1998 l’Associazione ha in capo la gestione e la promozione dell’Abbonamento Musei, che è oggi il cuore delle sue attività.

Oggi i Soci Fondatori sono la Regione Piemonte, la Città di Torino e la Fondazione CRT, Soci Ordinari la Regione Lombardia, la Regione Autonoma Valle d’Aosta e il Museo Nazionale del Risorgimento.  L’Associazione è governata dall’Assemblea dei Soci che nomina il Presidente e dal Consiglio Direttivo, che si riunisce periodicamente per indirizzare e regolare l'attività dell'Associazione.

«L’Associazione ha per scopo la promozione e il coordinamento di iniziative e manifestazioni culturali finalizzate a diffondere e migliorare la conoscenza e la fruizione dei musei e la valorizzazione del patrimonio culturale di Torino, del Piemonte e di altre realtà territoriali italiane» (cit. Art. 3 Statuto).

Per realizzare gli scopi statutari, l’Associazione organizza eventi e manifestazioni, attività editoriali e promozionali, svolge attività di ricerca e consulenza nel campo della valorizzazione e dello sviluppo dei servizi al pubblico, promuove e realizza servizi per gli istituti e luoghi della cultura.

Nell’ambito delle politiche culturali espresse dal territorio, l’Associazione è un luogo di creazione, condivisione di progetti, gestione di reti e sistemi volti a incentivare, semplificare, facilitare l’accesso alla cultura da parte del pubblico, anche attraverso l’ideazione e lo sviluppo di specifiche azioni di valorizzazione del patrimonio culturale.